23
Non è stata un'accoglienza all'insegna della serenità quella che i tifosi del Napoli hanno riservato alla squadra di Ancelotti all'ingresso in campo al “San Paolo” per il riscaldamento pre-Genoa. I calciatori azzurri sono stati sonoramente fischiati dopo gli ultimi risultati deludenti e i fatti della settimana. Tra i più bersagliati il capitano Lorenzo Insigne.

E anche prima che la partita cominciasse, la situazione non era delle più tranquille, visto che l'arrivo del pullman che trasportava la squadra allo stadio è stato accompagnato da altri fischi e qualche insulto da parte dei sostenitori più accesi. "Vergognatevi!", l'espressione più ricorrente rivolta ai giocatori. E anche durante il match non sono mancati i momenti di tensione, in particolare al fischio finale di Calvarese, con la squadra in campo travolta dalla bordata di fischi di tutto lo stadio.