Commenta per primo
Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, ha parlato a Il Mattino: 

«Klopp mi porta bene, speriamo possa ancora funzionare. Ma punto innanzitutto a fare una grande prestazione insieme a tutta la squadra e a centrare il risultato. Al di la del fatto se segno o meno, l'importante è vincere. Chiedo ai nostri tifosi di spingerci fino alla fine come hanno fatto l'anno scorso nel match vinto contro il Liverpool al San Paolo».

Quest'anno in attacco c'è ancora più concorrenza: anche per lei sarà più difficile trovare il posto?

«Sappiamo bene che la nostra forza, come quella di qualsiasi squadra, è di avere giocatori forti in tutti i ruoli, la Juve in panchina ha un'altra squadra. Il mister ci ha sempre detto che la valutazione arriva in settimana e il tappeto verde dà le risposte: Ancelotti fa giocare chi vede bene. In qualche ruolo qualcuno giocherà qualche partita in più ma ci sarà spazio per tutti. Nessuno, dal primo all'ultimo, è sicuro di giocare: il discorso vale per me e vale per tutti gli uomini della rosa. L'importante è che chi scende in campo dà sempre il cento per il cento».