98
Juventus-Napoli 2-0

Ospina 6: protagonista di qualche buon intervento, non può nulla sul tocco ravvicinato di Cristiano Ronaldo e raddoppio finale

Di Lorenzo 6: serata difficile su quella fascia contro Chiesa, ma tiene botta e riesce a contenerne le accelerazioni

Manolas 5,5: rischia l'autogol su un intervento all'ora di gioco concedendo il calcio d'angolo dal quale nasce il gol della Juve.

Koulibaly 6: spesso interventi importanti lì dietro, riesce a sventare diversi pericoli e ripartenze dei bianconeri.

Mario Rui 5,5: le discese di Cuadrado sono troppo difficili da contenere. Finisce per subirne lo strapotere atletico, nonostante buone chiusure in avvio di partita (39' s.t. Llorente s.v.).

Demme 6: in mezzo al campo è veramente molto importante. Corre tanto e riconquista molti palloni, ma non basta in una partita opaca da parte degli azzurri (39' s.t. Politano s.v.).
Bakayoko 5: poco intenso il suo lavoro davanti la difesa. Sfortunata deviazione in occasione dell'1-0 Juve che favorisce il gol di Ronaldo (22' s.t. Elmas 5,5: lotta e ci prova dal suo ingresso in campo, però non ha l'impatto giusto).

Lozano 5,5: crea due pericoli in tutta la partita, con il colpo di testa nel primo tempo che rappresenta una ghiotta occasione

Zielinski 5,5: parte bene con qualche colpo importante a spaccare i reparti. Il baricentro basso del Napoli però non favorisce le sue giocate.

Insigne 4,5: pesa come un macigno il suo errore dal dischetto. Doveva trascinare il Napoli verso la vittoria e invece sbaglia il calcio di rigore dopo una gara di basso livello, contro Cuadrado che non gli ha concesso quasi mai spazio.

Petagna 5: nullo il suo lavoro in fase offensiva. Non viene servito nel modo giusto, ma non mette la squadra nelle giuste condizioni di potersi appoggiare sul centravanti (27' s.t. Mertens 6: non è al meglio, ma entra e guadagna subito il calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare la partita.).

Gattuso 5,5: il suo Napoli non è bello da vedere oggi. Poche occasioni da gol create e vittoria meritata per la Juventus.