1

Nel Napoli che verrà il reparto da rinforzare è il centrocampo: ma in questo settore la situazione è un po’ più complicata. Sono tanti i nomi e le operazioni non sono facili perché chi ha i giocatori bravi non è stato disposto a cederli a gennaio e se li cede vuole tanti soldi. Il cruccio di don Aurelio è Andrè Gomes del Valencia. Giuntoli ha parlato con vari intermediari e si sente spesso con il suo manager Jorge Mendes. Il calciatore non è solo di proprietà del club spagnolo ma anche di un fondo. Poi non costa neanche poco e quindi in questo momento il suo arrivo in azzurro è più no che sì. Nella lista del direttore sportivo partenopeo ci sono in cima Herrera e Kramer.

Il primo sarebbe l’ideale viste l’età e la qualità. Ma neanche il secondo sarebbe da “buttare”. Il tedesco era già stato preso da Bigon ma poi non se ne fece più nulla. Lo scorso inverno a Milano si sono incontrati De Laurentiis, Ferrero e Lotito. Ci sarebbe un intrigo di mercato per portare Soriano al Napoli. I tre si sarebbero parlati tanto e sono stati anche immortalati. Il centrocampista ha una clausola rescissoria di quindici milioni di euro. Che Aurelio potrebbe anche pagare. A patto che lo voglia veramente e che il giocatore decida di lasciare la Sampdoria dove fa il titolare e segna anche parecchio.