3
L'ha affrontato in Champions League, imponendo lo 0-0 tra le mura amiche. Anche in quella partita del 2 ottobre scorso i gioielli del Genk hanno stregato gli uomini mercato del Napoli, ammaliati dal talento del centrocampista norvegese classe 1998 Sander Berge. Già seguito in passato da Roma e Fiorentina, ha un valore di mercato che si aggira sui 20 milioni di euro. Non è ancora stata avviata una vera e propria trattativa ma il presidente del club belga Peter Croonen ha ammesso ieri a radio Kiss Kiss il gradimento di Cristiano Giuntoli.

ALTRI DUE OSSERVATI SPECIALI -  Il Genk degli ultimi anni ha spesso lanciato talenti di altissimo valore: da Courtois a Koulibaly, da Milinkovic-Savic a De Bruyne. Adesso ce ne sono almeno altri due in rampa di lancio e che, secondo quanto appreso da calciomercato.com, sono finiti sul taccuino del Napoli. Il primo è Joakim Maehle, terzino destro danese classe 1997. Al Genk dal 2017 prima tappa estera dopo aver lasciato l’Aalborg, club danese dove si è formato. Si è messo in luce nell'ultimo Europeo under 21 con una doppietta all'Austria, ha chiuso la passata stagione con ben 10 assist e tre gol. L'altro è Carlos Cuesta, talentuoso difensore classe 1999 arrivato in Belgio la scorsa estate dall'Atletico Nacional. Ha bloccato Milik e impressionato Carlo Ancelotti, un nome cerchiato in rosso in vista del prossimo mercato estivo.