Calciomercato.com

Napoli, saltato Itakura: chi è il giapponese che vuole De Laurentiis

Napoli, saltato Itakura: chi è il giapponese che vuole De Laurentiis

  • Giovanni Annunziata
  • 15
A più riprese De Laurentiis ha comunicato di voler portare un calciatore giapponese nel suo Napoli. Una questione di espansione del brand anche nel Sol Levante, però occorre un giocatore chiaramente che abbia le caratteristiche giuste per far parte della squadra di Rudi Garcia. Nella lista azzurra c'era Kō Itakura, difensore centrale classe '97, che però ha deciso di restare al Borussia Monchengladbach. Dunque, ora De Laurentiis su chi andrà per trovare il Mister X giapponese?

ANCORA IN DIFESA - Si attende in giornata l'ufficialità dell'addio di Kim. Il sudcoreano è destinato al Bayern Monaco, con cui si è già sottoposto alle visite mediche e si attende solo il pagamento della clausola (che scade proprio oggi, 15 luglio). Al suo posto nei discorsi di casa Napoli ci è finito Itakura, come detto, ma anche Hiroki Ito, difensore centrale classe '99 in forza allo Stoccarda, fresco di salvezza ai play-out nell'ultima Bundesliga. Di piede mancino, bravo a impostare, un'idea che si incastrerebbe bene per il dopo Kim.

SFIDA PER KAMADA - Il Napoli potrebbe tentare l'assalto a Kamada, attualmente svincolato. Gli azzurri lo hanno affrontato (e battuto) ai quarti di finale di Champions nell'ultima stagione contro l'Eintracht Francoforte e potrebbe essere un rinforzo per il centrocampo qualora dovesse partire Zielinski. Ci sono però due ostacoli: il calciatore chiede 4 milioni a stagione - cifra al di sopra delle idee di De Laurentiis - e la questione diritti d'immagine, che Kamada vorrebbe tenere per sé. In Italia concorrenza di Milan e Roma, anche se i rossoneri sembrano essersi defilati e i giallorossi non hanno mai pensato concretamente di affondare il colpo. All'estero piace a Borussia Dortmund e Atletico Madrid.

DOPO LOZANO
 - Il futuro di Lozano è un rebus, con il contratto in scadenza tra un anno e la possibilità di dire addio in questa finestra di mercato. Al posto del Chucky si guarda in Spagna, precisamente alla Real Sociedad dove gioca il "Messi del Giappone". Viene chiamato così Takefusa Kubo, ala destra classe 2001. Rapido, baricentro basso e un sinistro di quelli che fanno divertire. Per portarlo a Napoli ci vorrebbero almeno 20 milioni, De Laurentiis riflette.

Altre notizie