Commenta per primo
Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, in casa Napoli esiste da tempo un vero e proprio caso Milik. Un caso esploso al termine di una delle due amichevoli estive disputate contro il Barcellona, nella quale l'attaccante polacco si rese protagonista di un clamoroso errore sotto porta. Un errore che avrebbe indotto il presidente De Laurentiis a fare un tentativo molto concreto per acquistare dall'Inter Mauro Icardi, provocando però la reazione infastidita di Milik.

Un episodio che ha reso il rapporto tra i due particolarmente freddo, alla luce anche delle difficoltà nel raggiungere l'intesa per il prolungamento del contratto in scadenza a giugno 2021. Dall'entourage del polacco è arrivata una richiesta di ritocco dell'ingaggio, fino a 4,5 milioni di euro, che non è stata gradita dai vertici del club e il recente rendimento dell'ex giocatore dell'Ajax non ha certamente contribuito a rasserenare i rapporti.