35
Sono giorni decisivi per il futuro di Dries Mertens. Il rinnovo, che sembrava fatto dopo l'incontro con Aurelio De Laurentiis di inizio marzo, è ancora in alto mare. Alla base della mancata firma ci sono la questione multe, che non è ancora tramontata per l'ammutinamento del novembre scorso e l’intenzione del numero uno del Napoli di procedere in fase civile per il danno d’immagine subito dopo la pessima figuraccia rimediata da tutto l’ambiente nella notte del pareggio ottenuto contro il Salisburgo

ULTIMATUM - De Laurentiis, come scrive La Gazzetta dello Sport, sa di essere nel giusto e come è sempre stato pronto a gratificare la squadra dal punto di vista economico, così non ha ammesso quel voltafaccia dei giocatori. Non ha più intenzione di aspettare, a Mertens ha dato ancora una settimana di tempo per decidersi a firmare il prolungamento del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Diversamente, potrà andare, Con l'Inter e l'amico Lukaku pronti ad accoglierlo a braccia aperte.