Commenta per primo
L’occasione era propizia. Duvan Zapata avrebbe potuto dimostrare ai tanti critici di poter essere all’altezza di questo Napoli. Contro l’Udinese ha avuto la possibilità di sostituire Higuaìn come prima punta ma non è stato molto convincente. Ci ha messo tanta buona volontà ma i difensori friulani non gli hanno fatto toccare la sfera.

Ha avuto il merito di spizzicare il pallone finito poi sul destro di Callejon che ha punito Scuffet. Avrebbe potuto chiudere la partita quando tutto solo si è involato in aria ma purtroppo non è stato capace di segnare. La verità è che senza il Pipita, il reparto offensivo è molto debole. L’ex Real Madrid è un campione e quindi è impensabile che il giovane colombiano possa sostituirlo degnamente.