25
Il Covid-19 non dà tregua al mondo del calcio. Con la sosta delle nazionali ci sono stati diversi contagi in giro per il mondo. Indirettamente sono colpiti anche i giocatori del Napoli, a stretto contatto con alcuni elementi positivi.

CASO ZIELINSKI - Tra questi c'è Piotr Zielinski, compagno di stanza di Skorupski, il portiere del Bologna che è risultato positivo durante il ritiro con la Nazionale polacca. Zielinski è rientrato a Napoli sottoponendosi a ben tre tamponi: il primo è stato un test rapido, effettuato in aeroporto, che ha dato esito positivo; il secondo un test rapido in laboratorio che invece ha dato esito negativo; infine oggi l'ultimo tampone molecolare che darà risultati nella mattinata di domani. Zielinski ha già contratto il Covid-19 il 2 ottobre con sintomi anche ben presenti e perderlo un'altra volta sarebbe un duro colpo per il Napoli.

GLI ITALIANI - Stanno emergendo alcune positività nello staff e tra i calciatori (Bonucci) della Nazionalità italiana nelle ultime ore. Insigne, Di Lorenzo e Meret sono i giocatori che hanno fatto parte del gruppo azzurro e fortunatamente i test effettuati oggi hanno dato esito negativo, ma il tempo di incubazione del virus tiene sempre tutti con il fiato sospeso.