75
Prosegue il programma della prima giornata di Nations League, con dieci partite in programma in questo giovedì. Si parte alle 18 con la Lega C: nel gruppo 4 Bulgaria-Macedonia del Nord finisce 1-1, a Despodov risponde Ristovski con i padroni di casa che protestano per un rigore all'ultimo secondo concesso e poi revocato (giustamente) dal VAR, mentre la Georgia travolge 4-0 Gibilterra con il napoletano Kvaratskhelia autore di un gol (pregevole pallonetto) e di un assist. Nel gruppo 2, il Kosovo passa 2-0 in casa di Cipro.

Alla stessa ora in campo anche Estonia e San Marino per il gruppo 2 della Lega D: 2-0 per i padroni di casa che archiviano la pratica nel primo tempo con Kirss e Tamm.

Alle 20.45, gli altri incontri con Irlanda del Nord-Grecia che chiude il gruppo 2 della Lega C: colpo degli ospiti grazie alla rete di Bakasetas.

I fari sono puntati sul gruppo 2 della Lega A, con la Spagna ospita il Portogallo: Morata sblocca l'incontro e porta avanti le Furie Rosse, i lusitani non riescono a reagire con il milanista Leao ma la riprendono con l'attaccante che lo sostituisce a gara in corso, è proprio Ricardo Horta a fissare il risultato sull'1-1.

Sorride la Repubblica Ceca, che supera 2-1 la Svizzera grazie alla rete di Kuchta e all'autogol di Sow (Okafor per gli ospiti).

Scende in campo anche la Lega B: Israele e Islanda fanno 2-2 nel gruppo 2 (non si gioca l'altro match tra Albania e Russia), mentre nel gruppo 4 la Norvegia piazza il colpo in Serbia con il solito Haaland e la Svezia passa 2-0 in casa della Slovenia, rigore di Forsberg e gol di Kulusevski.

:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)
:(standings)
:(standings)
:(standings)
:(standings)
:(standings)
:(standings)