Commenta per primo
Con il premio Scopigno 2019 ancora tra le mani, l'ex Lazio e Milan Alessandro Nesta risponde all'inevitabile domanda sulla Lazio: "La Lazio è forte, ha una grande rosa. Il lavoro della società ha dato ottimi risultati nel tempo, ora è un club solido e importante. Speriamo che questa condizione duri nel tempo". Sul Milan predica calma: "In pochi anni hanno cambiato tante volte proprietari, direttori, allenatori. Sono sempre ripartiti da zero, così non cresci. Non si possono pretendere risultati subito, serve aspettare un po'". Sul suo futuro e sui suoi sogni personali l'argomento non può che tornare sulla Lazio: "Il mio sogno nel cassetto è fare questo mestiere a livelli più alti possibili, vorrei arrivare al top anche da allenatore. Come lo sono stato da giocatore. Futuro sulla panchina della Lazio? E che ne so (ride ndr). Vediamo, devo ancora fare tanta gavetta. È un mestiere difficile che richiede esperienza, la sto facendo. La Lazio è una società importante, quindi allenarla sarebbe il sogno di tutti".