41
Giovani di prospettiva e profili già pronti, con esperienza possibilmente nell’Europa dei grandi. Il Napoli continua a lavorare per puntellare la rosa in vista della prossima stagione. Preso dall’Empoli Di Lorenzo, e impostato il discorso con Jorge Mendes e il Real Madrid per James Rodriguez, il club del presidente De Laurentiis è sempre più vicino ad Agustin Almendra.

INTER E JUVE... - Il centrocampista classe 2000 del Boca Juniors piace al ds Giuntoli, che da mesi lo monitora costantemente. Qualità e imprevedibilità, in Argentina è stato accostato al primo Riquelme, un paragone pesante ma non ingombrante per il ragazzo, che ha anche partecipato, con poco successo, al Mondiale Under 20 con la selezione albiceleste. Juventus e Inter, che pure avevano preso informazioni sul giocatore, si sono defilate, così come Porto e Manchester City. Il Napoli può così trattare senza eccessive pressioni.

I DETTAGLI - Nelle ultime 48 ore, stando alla Gazzetta dello Sport, i contatti tra le parti si sarebbero intensificati. L’entourage del giocatore, capitanato dall’agente Adrian Rouco, avrebbe raggiunto un principio di accordo con la società partenopea sulla base di un quadriennale da 2,5 milioni a stagione. Ottenuto l’ok del 19enne, manca ancora l’accordo con il Boca Juniors. Burdisso, ds degli Xeneizes, glissa e tentenna, ma la definizione dell’affare si avvicina ogni giorno di più. Per il cartellino del centrocampista De Laurentiis vorrebbe investire non più di 20 milioni di euro: non è ancora arrivato il via libera degli argentini, ma la sensazione è che la chiusura possa arrivare nei prossimi giorni. Un talento, argentino ed ex Boca, a Napoli, tra dolci ricordi e un presente ancora da scrivere.