Commenta per primo

Dopo appena 40 giorni e sette partite sulla panchina del Nottingham Forest, Alex McLeish si è dimesso per contrasti con la famiglia Al-Hasawi, la proprietà kuwaitiana del club della Premiership inglese. McLeish non ha gradito il mancato acquisto di una serie di obiettivi che aveva indicato per il mercato di gennaio. Il Forest è undicesimo in campionato, a sei punti dalla quota per accedere ai playoff per la Premier League.