12
Il Real Madrid non perde di vista un giovanissimo calciatore italiano: Olghe Balliu, 13 anni. Vive a Riese Pio X in provincia di Treviso e gioca nella squadra Esordienti del Cittadella, il cognome è albanese come quello di suo padre, un immigrato operaio di 40 anni. 
Due anni fa l'amore a prima vista durante un camp del club spagnolo a Curtarolo. Poi lo scorso luglio il ragazzino era stato a Madrid per un provino durato tre giorni, ci è tornato quest'anno a gennaio e due settimane fa, quando ha girato anche uno spot con lo sponsor tecnico del Real Madrid (Adidas). 

Olghe (140 cm) è più basso rispetto ai suoi compagni di squadra, ma tecnicamente è di un altro livello: ha fatto 198 palleggi con una pallina da tennis. Messi ("Il campione che ammiro più di tutti, mi ispiro a lui anche se sono juventino") si è fermato a 180. 
Il responsabile tecnico del settore giovanile del Cittadella, Massimiliano Sambugaro ha dichiarato al Corriere della Sera: "Olghe è forte, ma deve migliorare nelle scelte di gioco, com'è normale alla sua età. Piccolo di statura? Io guardo alla gamba, ma anche alla tecnica". 
L'anno prossimo il Real Madrid potrebbe fargli firmare un pre-contratto, ma per il trasferimento in Spagna bisognerà aspettare che compia 16 anni.