199
"Negli ultimi sei mesi ho giocato senza un legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, oggi ne ho uno nuovo e un altro trofeo". Zlatan Ibrahimovic non vuole arrendersi. All'indomani dell'operazione che lo terrà lontano dai campi di calcio per 7/8 mesi, l'attaccante svedese (41 anni il prossimo 3 ottobre) è già focalizzato sul duro e lungo lavoro che lo aspetta per sperare di tornare a giocare visto che non ha ancora intenzione di smettere. 

PARTECIPA AL SONDAGGIO DI CALCIOMERCATO.COM: IBRA DEVE CONTINUARE A GIOCARE?

Intanto il Milan ha già prenotato Divock Origi, ma il nazionale belga in arrivo dal Liverpool a parametro zero non sarà l'unico rinforzo per il reparto avanzato. Infatti i dirigenti rossoneri Maldini e Massara stanno valutando altri profili interessanti in vista del prossimo mercato estivo come Sebastien Haller dell'Ajax, Joshua Zirkzee in prestito all'Anderlecht ma di proprietà del Bayern Monaco e Darwin Nunez del Benfica