2
ll centrocampista e capitano del Padova Ronaldo, espulso nel corso della finale di ritorno per una testata a gioco fermo a un avversario, nel dopo gara di Palermo  chiede scusa: "Chiedo scusa ai miei compagni e a tutti, l'errore più grave è il mio. Mi spiace e mi assumo tutte le responsabilità perché non doveva succedere. Mi dispiace per i ragazzi che non ci saranno più, arriveranno giorni difficili ma ne ho già passati tanti, cercheremo di trarre il dovuto insegnamento. È un giorno triste per tutti, volevamo cancellare l’anno scorso e sulle spalle oggi ho un peso grande sulle spalle, ma ripartirò più forte di prima. Futuro? Avevo rinnovato tempo fa, ma volevamo comunicarlo in un altro momento, ho due anni di contratto e anche se sono cambiate tante cose io ci tengo tantissimo al Padova. Adesso con calma vedremo cosa fare, sperando che il prossimo anno le cose vadano meglio. Quest’anno avevamo fatto delle scelte insieme, secondo me avevamo fatto tantissimo e dispiace"