Commenta per primo

Da capo degli osservatori - ruolo comunque fondamentale in questi anni a Palermo - a nuovo direttore sportivo. Grazie alle dimissioni di Sogliano, la vita di Luca Cattani è cambiata in un attimo: le sue mansioni all'interno del club di viale del Fante, adesso, sono molto diverse. E probabilmente più importanti.

Cattani, che ha ottenuto da pochi mesi la qualifica di ds, adesso dovrà fare da schermo, per così dire, tra la proprietà e la gestione tecnica. Un ruolo del tutto inedito per lui, che la 'promozione' se l'è comunque guadagnata con il lavoro sul campo.