Commenta per primo

Pietro Lo Monaco, Amministratore Delegato del Palermo, ha parlato nel corso della trasmissione 'Minutella alla Radio' del momento difficile della squadra rosanero: 'Il campionato è livellato verso il basso, lo dimostra che per una squadra come il Cagliari sono bastate tre vittorie per ritrovarsi in zona Europa. Non ci sono più squadre materasso, per uscire dalla crisi bisogna avere nervi saldi e che tutte le componenti attorno al Palermo si uniscano: parlo dei tifosi, della stampa, della squadra e dello staff tecnico'. Lo Monaco esprime un giudizio anche sulla brutta prestazione di Roma: 'Quello non è il vero Palermo, la squadra non ha espresso niente e il niente non si può commentare. Il Palermo è quello delle cinque precedenti partite, soprattutto quello del primo tempo contro il MIlan, dove la squadra ha messo un grande calcio'. Per cercare di risalire la classifica, l'Amministratore Delegato del Palermo condifa molto nel supporto dei tifosi: 'Io faccio un appello affinchè torni la passione del tifoso rosanero verso la propria squadra, perchè sono sicuro che ci sia e sia fortissima. Mi ricordo quando venivo al 'Barbera' da avversario ed era sempre una bolgia: voglio che torni ad esserci quella splendida atmosfera. Ci sono momenti in cui è la squadra a trascinare i tifosi e altri in cui sono i tifosi a trascinare la squadra'. Infine non poteva mancare un commento sul mercato: 'Abbiamo sicuramente bisogno di milgiorare la rosa. Il Palermo dovrà avere un organico importante, con giocatori che possano dare tanto alla squadra. Vogliamo creare una squadra forte, ma tutto passa da quest'anno, dalla salvezza, cercando di prendere il meglio da ogni partita'.