Commenta per primo

È stata una sua precisa scelta, che ha favorevolmente impressionato i dirigenti. Il nuovo tecnico del Palermo Primavera, Paolo Beruatto, alloggia nel pensionato Don Orione insieme ai 18 giocatori non residenti a Palermo. La struttura è stata dotata di un'ala appositamente predisposta a beneficio della società rosanero. 'L'ho deciso prima ancora di arrivare in città - ha spiegato l'allenatore 53enne in conferenza stampa - e ne sono felice. Si vive benissimo ed è un'esperienza che avrei voluto facessero perfino i miei figli'.

Le nuove baby-leve del Palermo, tra l'altro, saranno seguiti quotidianamente da due tutor, sia per quanto concerne la scuola sia per l'attività calcistica.