Commenta per primo

Passato, presente e futuro: il difensore si confessa: "A Palermo ho dimostrato quanto valgo. Quattro anni da voi mi hanno completato, ora mi sento più italiano che argentino. Al Boca giocavo come centrale di centrocampo, poi Bianchi mi portò in difesa. Il Palermo mi ha pagato molto ma credo di aver meritato la fiducia".