Calciomercato.com

Palermomania: con il Modena, dalla delusione all'entusiasmo in 45 minuti

Palermomania: con il Modena, dalla delusione all'entusiasmo in 45 minuti

  • Alberto Giambruno
Male, malissimo, nel primo tempo. Bene, benissimo, nella ripresa. E che ripresa. Definire 'pazzo' il venerdì di Palermo e Modena potrebbe essere soltanto limitativo. Una sorta di complimento per capirci, ma senza esagerare. 

Le due squadre hanno dato via ad una girandola di emozioni, con gli ospiti in vantaggio per due volte e la squadra di Corini (senza il tecnico, squalificato) capace di rimontare, scappando nel secondo tempo e senza margini di recupero. Perchè i rosa sbagliano ancora una volta l'approccio alla gara e rivoltano l'incontro dopo l'intervallo? Sarebbe utile scoprirlo.

Nei primi quarantacinque minuti il Modena avrebbe potuto segnare anche tre, quattro, cinque gol. O forse anche di più. Una squadra con la fase difensiva da 'Comiche' (o, se preferite, da film horror... visto che era venerdì 17) che nel secondo tempo ha "ribaltato il risultato", come direbbe Alessandro Borghese. E con lei, anche gli altri reparti.

Dopo cinque pareggi consecutivi arrivano cinque gol, un numero che evidentemente è di famiglia in Viale del Fante. Adesso la sosta con vista sulla Spagna, visto il ritiro in casa dei 'cugini' del Girona, altro club nell'orbita City.

Altre notizie