Commenta per primo

Salvador Hugo Palaia, vicepresidente del Palmeiras, commenta con parole dure la trattativa che sta per portare Ronaldinho dal Flamengo al Milan. Il Palmeiras, con il Gremio, è rimasto a mani vuote nella corsa a tre.

Palaia, al quotidiano Folha, stigmatizza il comportamento del giocatore e del fratello-agente, Roberto De Assis. "Dovrebbero montare un circo. E' un'enorme pagliacciata - dice Palaia riferendosi alla 'telenovela' che va avanti da giorni -. Nemmeno Pelè avrebbe potuto permettersi di fare una cosa del genere. Per fortuna non è stato ingaggiato dal Palmeiras. Se anche mancasse solo la mia firma, ordinerei al mio braccio destro di rimanere immobile".