39
Un gol per sbloccarsi, un gol per ritrovarsi e un gol per mettere alle spalle polemiche e critiche che sono piovute su di lui non solo in Italia, ma anche in Brasile. La giornata di ieri per il centrocampista del Milan, Lucas Paquetà è stata di quelle da incorniciare ed è la base da cui il club rossonero spera che possa ripartire per completare, finalmente, il salto di qualità a cui è atteso da inizio stagione. 

IL GOL CHE VUOLE IL MILAN - Paquetà con la Seleçao gioca con la maglia numero 10 sulle spalle e proprio per questo, nei giorni scorsi, sono arrivate critiche pesanti da parte dell'ex stella Rivaldo che aveva sottolineato come "la maglia numero 10 del Brasile merita rispetto". Paquetà gli ha risposto sul campo con un gol da 10 atipico (quello che è nel Milan) e con un inserimento a centroarea concluso in rete con un colpo di testa in tuffo.



ORA IL SALTO DI QUALITA'
- Un'azione che quest'anno nel Milan si è vista poco, ma che Giampaolo prima e Pioli ora stanno chiedendo con forza al brasiliano che è chiamato al definitivo salto di qualità. Una crescita che per il club rossonero dovrà essere completata nel più breve tempo possibile anche perché tanto è stato investito per lui soltanto un anno fa quando Leonardo, oggi al PSG e sempre attento al suo futuro, lo prelevò dal Flamengo per circa 38 milioni di euro. Le voci sull'avvicinamento del club francese non trovano per il momento conferma. Il Milan non è oggi disposto a cederlo, ma pretende che al più presto, Paquetà, ripaghi in campo la grande fiducia riposta in lui.