Commenta per primo

Roberto Donadoni, allenatore del Parma, ai microfoni di Sky Sport si dice deluso per il risultato casalingo contro il Catania e sprona i suoi a reagire in fretta: "Abbiamo preso troppo presto il gol su una disattenzione difensiva e questi ci ha colpito psicologicamente restando in balia del palleggio del Catania. Poi abbiamo preso il raddoppio poco prima dell'intervallo e anche questo ha pesato. I due gol sono arrivati per nostre disattenzioni e non per l'assetto difensivo. Dobbiamo stare più attenti. Nella ripresa abbiamo avuto una buona reazione, ma non è bastato. Dobbiamo cercare di essere più attenti fin dall'inizio e non reagire solo una volta che si va sotto nel risultato. A livelli psicologico l'assenza della vittoria pesa, ma noi dobbiamo superare questo ostacolo e ritrovare il nostro gioco per metterci alle spalle tutte le problematiche delle ultime settimane. Dobbiamo rimboccarci le maniche e rimetterci al lavoro per svoltare già dalla prossima gara. Sono certo che giocando come sappiamo non avremo alcuna difficoltà a ragiungere i nostri obiettivbi e superare un momento no come questo".