La prima tappa della Parma eSports Cup, in partnership con eSports Academy, è stata un successo!
128 i players iscritti che nella serata di ieri si sono sfidati per accedere alla fase finale che permetterà a 8 persone di sfidarsi per ottenere un premio davvero speciale: la firma di un contratto da giocatore professionista, diventando il player ufficiale del Parma e-Sports che rappresenterà la società crociata nei tornei nazionali e internazionali.

Nella prima tappa, online, di ieri sera sono stati eletti i primi due partecipanti della fase finale, in programma il 23 giugno allo Stadio Tardini: si tratta di Renzo “Para_ve01” Parave e Giuseppe “Menkhen” Capezzuto.

Il prossimo appuntamento è il 17 giugno, giorno in cui fino a 256 giocatori si scontreranno per conquistare gli altri 4 posti disponibili per la fase finale del 23 giugno.
Questo è il link per iscriversi alla tappa del 17: https://www.esports-academy.it/eventi-1/parma-esports-cup-live
Qualora siano rimasti posti liberi, sarà possibile iscriversi anche al Tardini il giorno stesso.
Il check-in per il torneo è previsto alle ore 14:30, mentre il fischio d’inizio sarà alle 15:30.

Nei prossimi giorni verranno comunicate informazioni su eventuali offerte con hotel convenzionati, e verranno comunicati anche i premi, che verranno messi in palio dal 1° al 16° classificato.

Ecco il regolamento della seconda tappa del torneo:

REGOLAMENTO PARMA ESPORTS CUP
Il presente torneo è ad uso esclusivo dei soci del settore GEC.
Il presente torneo si basa sulle regole imposte dal Regolamento ufficiale FIFA18 del settore GEC.
Il Gioco in essere per la realizzazione del torneo è FIFA18 utilizzando l’ultima Patch impostata dal publisher EA Sports.
La console utilizzata sarà Playstation 4 e si giocherà in modalità 1 contro 1
È possibile selezionare la propria squadra esclusivamente fra le squadre indicate nella categoria Club/Nazionali
Non è concesso l’utilizzo delle squadre Classic in qualsiasi fase del torneo
I partecipanti scelgono la propria squadra, che potrà essere modificata alla fine di ogni partita Il torneo verrà svolto tramite eliminazione diretta
Tempo di gioco è di 6 minuti
Dal momento del via alla partita da parte dell’arbitro si avranno massimo e non oltre cinque 5 minuti per accedere al menu di gestione della squadra e apportare le modifiche necessarie per lo svolgimento della partita
Il Giocatore 1 è tenuto ad invitare alla partita il Giocatore 2 (quindi il giocatore 1 giocherà in Casa) Verranno inoltre impostati i seguenti Settaggi:
•Livello: Leggenda
•Velocità: Normale
•Comandi:Qualsiasi
•Scelta Squadre: Tutti i Club/Nazionali
•Difesa Tattica obbligatoria

RESTRIZIONI
Non è permesso perdere tempo con un possesso di palla prolungato (melina)
Non è possibile utilizzare il portiere manuale
Non è possibile utilizzare la difesa Tradizionale
Inoltre, verranno utilizzate tutte le regole Ufficiali dei tornei competitivi ea sports Fifa
GENERALI
Tutti i Giocatori dovranno detenere una tessera Settore GEC valida per tutta la durata dell’evento e/o torneo, e comportarsi secondo le regole e le ideologie che il Settore del Gioco Elettronico Competitivo promuove.
Al momento dell’iscrizione al torneo, il Giocatore dovrà fornire le proprie generalità da videogiocatore: •Nome e Cognome
•Numero di Tessera GEC
•Nickname (questo non potrà essere modificato durante nessuna fase del torneo)
Ogni Giocatore, è tenuto ad avere un nome consono e non offensivo.

CONDOTTA
Tutti i partecipanti sono tenuti a mantenere un comportamento rispettoso nei confronti dell’avversario, arbitri ed eventuali caster durante tutto lo svolgimento della partita/torneo.
In caso di una violazione di questi termini l’Arbitro o il responsabile della ASD Organizzatrice provvederà a redarguire il soggetto come indicato dal Regolamento Ufficiale del Settore GEC.
Un giocatore potrà mettere in pausa fino ad un massimo di 3 volte ed esclusivamente a gioco fermo (fallo laterale,rimessa dal fondo,punizione ecc..)
Se si assiste alla presenza di un bug di grande entità che potrebbe influire sul risultato della partita, i partecipanti sono tenuti ad interrompere la partita e aspettare il verdetto di un arbitro.
L’utilizzo di un qualsiasi hack e/o programma non autorizzato e che può portare vantaggi ad uno o più partecipanti è severamente proibito.
La violazione di una di queste regole e norme può risultare nella sanzione e punizione di una squadra o di un partecipante singolo.
Le sanzioni e punizioni vengono dettate dagli amministratori/arbitri e sono completamente soggette alle loro scelte e al loro giudizio.

POSSIBILI SANZIONI PER I GIOCATORI
•Sconfitta a tavolino per una partita
•Sconfitta a tavolino per l’intero match
•Riduzione del punteggio finale durante una fase a gironi
•Ban temporaneo o permanente della competizione
Nel caso fosse necessario, l’admin team si riserva di inviare la documentazione necessaria al Settore GEC di competenza per le sanzioni disciplinari

POSSIBILI SANZIONI PER GLI SPETTATORI
•Ban temporaneo dalla competizione
•Ban permanente dalla competizione

Nel caso in cui un partecipante al torneo effettuasse un cambio di squadra selezionata, la partita in corso verrà contata come persa con un parziale di 0–3
Nel caso la partita venga interrotta per eventi non di competenza degli organizzatori e/o partecipanti al torneo ad esempio, disservizio elettrico, interruzione involontaria del gioco, la partita dovrà essere rigiocata tenendo conto del risultato raggiunto fino al momento del disservizio.

OBBLIGHI
Partecipando al torneo tutte le figure sopracitate riconoscono senza limitazioni, di sottostare al Regolamento Ufficiale del Settore GEC al regolamento del torneo vigente
Partecipando al torneo le persone riconoscono senza limitazioni di sottostare alle regole e alle norme, annunci ufficiali e alle sentenze e decisioni fatte dagli arbitri/amministratori
Ogni partecipante riconosce il diritto dell’amministrazione di modificare le regole e le norme in qualsiasi momento senza preavviso per sanare possibili discrepanze avvenute dopo l’avvio del torneo
Ogni partecipante deve mostrare il dovuto rispetto nei confronti degli arbitri/amministratori e degli altri partecipanti.
Insulti e comportamenti scorretti e non rispettosi nei confronti di ogni figura presente al torneo sia dal vivo che online non saranno tollerati e verranno puniti secondo le sanzioni riportate nel Regolamento Ufficiale del Settore GEC
Ogni squadra accetta l’eventuale programmazione del match e dichiara di rispettare la sua presenza e preparazione entro e non oltre l’ora prestabilita. Nel caso di ritardo varranno le sanzioni previste dal Regolamento Ufficiale del Settore GEC
Ogni partecipante nel rispetto dell’avversario e dello spirito sportivo dovrà mantenere la propria attitudine al gioco e le proprie capacità con l’intento e volontà di vincere in ogni partita e ad ogni stage della stessa. Perdere di proposito è severamente vietato.
Nel caso vengano sorpresi uno o più giocatori ad alterare il risultato di una o più partite verranno puniti secondo le sanzioni riportate nel Regolamento Ufficiale del Settore GEC.
Tutti i contenuti che appaiono in questo documento sono proprietà di A.S.D. Giochi Elettronici Competitivi.
Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta o trasmessa in alcuna forma o mediante alcun mezzo informatico e/o meccanico, senza il previo consenso scritto di A.S.D. Giochi Elettronici Competitivi.
Tutti i contenuti presenti in questo documento sono scritti al meglio delle nostre conoscenze per garantire una completa e corretta informazione.
A.S.D. Giochi Elettronici Competitivi si esonera dalla responsabilità di eventuali omissioni ed errori e si riserva il diritto di modificare il contenuto di questo documento in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.