9

Doppio appuntamento oggi allo stadio Tardini. Questo pomeriggio in sala stampa si presenta ufficialmente il nuovo proprietario Giampietro Manenti: "Riusciremo a rispettare le scadenze, la nostra è una corsa contro il tempo. La squadra può stare tranquilla? Diciamo di sì, entro domani partiranno i primi bonifici per pagare gli stipendi. Crediamo ancora nella salvezza, non penso che sia impossibile vincere 10 delle ultime 17 partite. In ogni caso è già previsto un piano industriale quinquennale, anche in caso di retrocessione in Serie B. Abbiamo preso il Parma per un discorso sportivo, ma anche per il tessuto industriale della zona. Eravamo interessati già nello scorso mese di ottobre. Lavoreremo con l'estero anche da un punto di vista gastronomico". 

96 MILIONI DI DEBITI - Secondo la Gazzetta dello Sport, ci sono 96 milioni di debiti: entro lunedì la società deve pagare gli stipendi arretrati, altrimenti scatta la messa in mora. 

RECUPERO COL CHIEVO - Alle ore 18 la squadra allenata da Donadoni, sempre più ultima in classifica, scende in campo per giocare il recupero di campionato in Serie A contro il Chievo, partita rinviata domenica per neve. 

PROBABILI FORMAZIONI: 
Parma-Chievo 
PARMA: Mirante; Cassani, Santacroce, Lucarelli, Feddal; Nocerino, Mauri, Galloppa; Varela, Palladino, Rodriguez. All. Donadoni. 
CHIEVO: Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Pellissier. All. Maran. 
All. Rocchi.