82
Alessandro Lucarelli, team manager del Parma, parla a Dazn dopo la sconfitta contro la Roma. E commenta così il rigore non dato ai ducali per fallo di mano di Mancini:



"Parlo io per evitare squalifiche. Già è stato squalificato il nostro direttore, ma stasera è stato rasentato il ridicolo, con quel rigore non dato. Stasera hanno chiamato l'arbitro al Var per dare il rigore e lui non lo ha dato. Siamo stati ancora una volta vittime dalle scelte arbitrali. Abbiamo cercato di non fare polemica per aiutare e stemperare, ma ora basta, non accettiamo più questi errori. Non è che siamo a 39 punti e siamo gli scemi del villaggio. Andate a vedere i falli dati a Bruno Alves e Darmian... e poi non ci danno un rigore del genere? C'è difficoltà nella classe arbitrale: il Var doveva dare una mano, invece ora manda in confusione". 

L'ATTEGGIAMENTO - "Abbiamo commesso degli errori, ma in gare equilibrate decidono gli episodi. E in questo momento ci vanno tutti contro. La squadra è nervosa, è una storia che si ripete da 4-5 partite. Non possiamo più fare finta di niente, da parte degli arbitri ci vuole più attenzione. Se magari avevamo 29 punti, stasera fioccavano le squalifiche. Non accettiamo tutto in silenzio".