Commenta per primo

Nicola Sansone, ancora una volta a segno partendo dalla panchina, si è detto entusiasta: "È una cosa bella. Quando entri dalla panchina provi sempre a cambiare la partita, dai sempre il massimo". In settimana c'erano stati dubbi sulla sua condizione atletica, ma l'attaccante ex Bayern ha rassicurato tutti: "Ho avuto un piccolo affaticamento muscolare durante la settimana, ma l'accertamento di venerdì dimostrava che non c'era niente di particolare quindi sono riuscito a giocare 25 minuti". Sansone ha anche individuato quella che per lui è la chiave tattica della partita: "Con le tre punte c'è stato più equilibrio: abbiamo attaccato e difeso con più uomini".