139
Patrick Zaki è stato scarcerato. Lo studente egiziano dell'Università di Bologna è tornato libero oggi, mercoledì 8 dicembre intorno alle ore 14, dopo una prigionia durata 22 mesi nel suo Paese natale. "Sto bene, sto bene", ha detto abbracciato dalla madre Hala, dalla fidanzata e dalla sorella. Poi ha aggiunto, in italiano: "Forza Bologna!". 

Ieri, dopo la prima udienza in tribunale, era stata annunciata la sua imminente liberazione. "Ti aspettiamo allo stadio", ha scritto sui social il club felsineo. Zaki da Mansoura dovrebbe spostarsi al Cairo. E' stato scarcerato ma l'accusa di aver diffuso informazioni false contro lo stato egiziano è ancora valida. La prossima udienza del processo è fissata per il primo febbraio del 2022.