Commenta per primo

Dopo essersi riconquistato il Toro in una partita, ad Alessandro Gazzi è toccato, da parte del Torino, la mossa non tributata neppure ad Alessio Cerci: essere ufficialmente tolto dal mercato. Pressochè ceduto allo Spezia (che aveva vinto la gara con le altre pretentendi quali Chievo e Bari), il 31enne centrocampista chiamato in causa per emergenza ora dovrà rinnovare il contratto, in scadenza nel giugno 2015.

E' Quotidiano PIemontese a raccontare di come inizieranno subito le trattative, perchè un centrocampista di tale livello (e di tale professionalità) non può arrivare a dicembre con solo sei mesi di vincolo rimanenti; equivarrebbe a non potergli impedire una partenza, peraltro a prezzi di saldo. Per questo, già nei prossimi giorni Cairo contatterà l'entourage del giocatore, proponendo un biennale. C'è ragione di essere ottimisti, secondo QP.