Commenta per primo
Leonardo Covarelli, ex presidente del Perugia, ha parlato a Repubblica dell'ex tecnico del Grifo e attuale allenatore del Napoli Maurizio Sarri. "Incontrai Sarri di nascosto a cena nelle Marche, i miei collaboratori non lo volevano ma io ero pazzo del suo gioco. Sono juventino, ma lo scudetto deve vincerlo lui. Lo mandai via? Decidemmo insieme: mai vista una contestazione feroce come quella che ebbe a Perugia. È una persona pulita, meritava un ambiente diverso".