Giuseppe Pillon, allenatore del Pescara, parla in conferenza stampa a due giorni dal match contro il Venezia, decisivo per non rischiare la retrocessione: "Devo pensare alla partita senza calcoli sapendo che loro vogliono arrivare quarti. Noi dobbiamo pensare solo alla partita, a quello che dobbiamo fare in campo cercando questo punto che ci serve in qualsiasi modo. La salvezza è nelle nostre mani, non dobbiamo pensare a cosa succede negli altri campi. Noi non siamo una squadra che possiamo stare li ad aspettare il risultato. Siamo in grado solo di giocare la partita. Cosa cambia senza Brugman (squalificato)? E' un giocatore di esperienza, è il classico regista che guida la squadra ma sono convinto che chi lo sostituirà farà bene".