122
È arrivato a Euro 2020 come riserva, lo sta vivendo da protagonista. È cambiato tutto in poche settimane per Matteo Pessina, aggregato alla Nazionale di Roberto Mancini come 27esimo e diventato poi fondamentale nelle gare del girone e, soprattutto, contro l'Austria. Un inizio d'estate sotto i riflettori per il centrocampista classe '97, che sta attirando le attenzioni di tanti top club, in Italia e all'estero. In prima fila, ovviamente, c'è il Milan che ha ancora qualche mese di tempo per sfruttare una clausola che gli permetterebbe di pagare la metà per il classe '97. Ma lDea ha le idee chiare sul futuro dell'ex Monza e non vuole lasciarselo sfuggire...