Calciomercato.com

VIDEO Petkovic:| 'A Milano da vera Lazio, per vincere'

VIDEO Petkovic:| 'A Milano da vera Lazio, per vincere'

Vladimir Petkovic, allenatore della Lazio, parla alla vigilia del match con il Milan: "In questo momento non esistono partite decisive, nemmeno per lo scudetto. Sarà una gara importante, vincendo li staccheremmo. Qualsiasi risultato uscirà fuori, lotteremo comunque tutti fino alla fine". 
 
"Non vinciamo a Milano dal 1989 in campionato? Sento sempre di tabù, con tutte le squadre, non mi interessa - aggiunge il tecnico biancoceleste -. Voglio che i ragazzi si presentino a San Siro da vera Lazio, a testa alta e cercando di dominare e vincere la partita". 
 
Ancora Petkovic: "Cosa è cambiato rispetto a un girone fa? Il Milan praticamente ha iniziato a crescere dal nostro secondo tempo. Ha iniziato a giocare con convinzione e con qualità davanti. Con Balotelli ha aggiunto un tassello importante che ha aggiunto più classe a una squadra già buona. In diverse partite ha dimostrato che sono temibili. Anche il Milan dovrà avere un po' più paura di noi. Come si batte il Milan? Non ci sono ricette. Dobbiamo presentarci a testa alta e credere in quello che stiamo facendo. Se lo facciamo possiamo competere contro tutte le squadre, lo abbiamo già dimostrato anche fuori casa contro squadre come Tottenham e Juventus. Lazio più forte del Milan? La classifica al momento ci dà ragione. Al momento il Milan è tra le più forti e più in forma. Lo ha dimostrato non solo in Italia ma anche in Europa contro il Barcellona. Ma io credo nei miei ragazzi. Il tabù di Milano? Ci sono sempre, ogni due settimane, tabù da sfatare. A me interessa andare a Milano da vera Lazio, presentarsi a testa alta e cercare di dominare e vincere la partita".

Altre notizie