Calciomercato.com

Phillips, che attacco a Guardiola: 'Ha distrutto la mia fiducia per tre libbre in eccesso, mamma non veniva allo stadio'

Phillips, che attacco a Guardiola: 'Ha distrutto la mia fiducia per tre libbre in eccesso, mamma non veniva allo stadio'

  • Redazione CM
  • 6
Il centrocampista inglese Kalvin Phillips, passato dal Manchester City al West Ham nella sessione di mercato invernale, quando ci sono state anche diverse voci circa un suo accostamento alla Juventus, ha rilasciato un'intervista al Mirror nella quale ha parlato del suo tormentato rapporto con l'allenatore dei Citizens Pep Guardiola

“Dopo la Coppa del Mondo è stata probabilmente la parte più dura, quando Pep se n'è uscito dicendo che ero sovrappeso. Aveva ragione, ma ci sono diversi modi per farlo. Pep voleva che mi presentassi il giorno dopo la fine del torneo e partecipassi alle amichevoli e cose del genere. Non ho mai avuto questa informazione perché se mi avesse chiesto di essere lì, lo avrei fatto". 

E poi ancora: "Il mio fuoco per il calcio l'ho perduto in panchina. Ma ora è tornato. Mi ha fatto molto male sentire certe parole da parte di Guardiola, ha fatto a pezzi la mia fiducia in me per sole tre libbre in eccesso. Mia madre ha smesso anche di venire allo stadio, la faceva star male". 

Commenti

(6)

Scrivi il tuo commento

Utente vxl 253366
Utente vxl 253366

Caro Phillips.. pensa che 3 libbre è il peso della tua voce in capitolo

Altre notizie