Commenta per primo
Per Mauricio Pinilla al Palermo è tutto fatto. Al Grosseto andrà in comproprietà libera l'attaccante della Primavera rosa, Marco Giovio (classe '90), oltre a un robusto conguaglio economico. Per il bomber cileno, che quest'anno è andato a segno 24 volte in altrettante presenze, è pronto un contratto quadriennale da 600.000 euro a stagione. Ieri, in serata, dopo essere venuto a conoscenza dell'accordo repentino tra Grosseto e Palermo, Pantaleo Corvino ha provato a inserirsi per mandare a monte l'affare. Il ds della Fiorentina, però, si è scontrato contro un muro: Pinilla non ha voluto saperne, perché già in parola con il club siciliano. Con l'arrivo dell'attaccante 26enne alla corte di Rossi, si conclude una piccola e curiosa odissea. Quando, nella scorsa stagione, la punta giocava in Cipro, nell'Apollon Limassol, fu lo stesso Sabatini a consigliarlo all'omologo del Grosseto, Andrea Iaconi. Ecco perché il direttore sportivo della società toscana ha considerato il collega del Palermo l'interlocutore preferenziale per la cessione di Pinilla.