Calciomercato.com

  • Playoff Serie B 2023/2024: cosa succede in caso di parità al 90'? Miglior posizione in classifica, tempi supplementari o rigori? Il regolamento

    Playoff Serie B 2023/2024: cosa succede in caso di parità al 90'? Miglior posizione in classifica, tempi supplementari o rigori? Il regolamento

    • Claudio D'Amato
    I Playoff di Serie B sono suddivisi in 3 fasi: turno preliminare, semifinali e finale. 

    Al turno preliminare prendono parte le squadre che hanno chiuso il campionato dal quinto all'ottavo posto, che si incrociano tra loro. Le vincenti delle due partite volano alle semifinali, dove affrontano terza e quarta classificata della stagione regolare. Chi supera le semifinali approda in finale, la cui vincente ottiene la promozione in Serie A.

    Che succede in caso di parità al 90' nelle partite dei Playoff di Serie B? Conta la miglior posizione in classifica, si va ai tempi supplementari o ai rigori? Vediamo cosa dice il regolamento.

    PLAYOFF SERIE B 2023/2024: COSA SUCCEDE IN CASO DI PARITÀ AL 90' - Dipende dalla fase dei Playoff. Il turno preliminare prevede partite secche dove in caso di parità al 90' si va ai supplementari e in caso di ulteriore parità non si va ai rigori, bensì si qualifica la squadra meglio classificata in campionato. 

    Nelle semifinali sono previste partite di andata e ritorno: in caso di parità al termine dei 180' non si va ai supplementari né ai rigori, ma a qualificarsi sono le due squadre meglio classificate in campionato.

    Andata e ritorno anche per la finale, dove in caso di parità dopo le due partite viene promossa in Serie A la squadra meglio classificata in campionato. Se le due finaliste hanno chiuso la stagione a pari punti, allora si va ai supplementari ed eventualmente ai rigori.

    PLAYOFF SERIE B: IL REGOLAMENTO - "1. la squadra 5a classificata disputa una gara di sola andata contro la squadra 8a  classificata; la gara viene disputata sul campo della squadra 5ª classificata; a conclusione della gara, in caso di parità, si disputano i tempi supplementari; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato (non si effettuano i calci di rigore);
    2. la squadra 6a  classificata disputa una gara di sola andata contro la squadra 7a  classificata; la gara viene disputata sul campo della squadra 6ª classificata; a conclusione della gara, in caso di parità, si disputano i tempi supplementari; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato (non si effettuano i calci di rigore);

    Semifinali
    3. la squadra 3ª classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra risultata vincente al punto 2 che precede; la gara di ritorno viene disputata sul campo della
    squadra 3ª classificata; a conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato (non si disputano tempi supplementari);

    4. la squadra 4ª classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra risultata vincente al punto 1 che precede; la gara di ritorno viene disputata sul campo della
    squadra 4ª classificata; a conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato (non si disputano tempi supplementari);

    Finale
    5. le squadre vincenti ai punti 3 e 4 che precedono, disputano la finale con una gara di andata e una di ritorno; la gara di ritorno viene disputata sul campo della squadra in migliore
    posizione in classifica al termine del Campionato; a conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra miglior classificata al termine del Campionato; solo nel caso in cui le due squadre avessero terminato il Campionato con lo stesso punteggio in classifica (parità di punti), la gara di ritorno prevederà anche i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. La squadra vincente dopo le due gare di cui al punto 5 che precede acquisisce il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A".

    Altre Notizie