Commenta per primo

La sua esclusione dalla lista dei convocati per la trasferta di Pescara aveva destato un certo scalpore. Perfino il suo agente, Mino Raiola, era intervenuto in difesa del suo assisito accusando addirittura Antonio Conte di non saper gestire nel modo giusto certe situazioni. Ma tutto questo per Paul Pogba è già acqua passata: ' Ho sbagliato e mi dispiace tanto. E ovviamente mi scuso perchè so di aver mancato di rispetto a Conte e ai miei compagni. Ho capito il mio errore e farò di tutto perchè non si ripeta in futuro. Caso chiuso? Penso proprio di si. E non ho intenzione di riaprirlo con altri ritardi!'. Il centrocampista francese ha poi spiegato la sua deciisone di lasciare il Manchester United per approdare alla Juventus. 'La Juve è un grande club e non ci sono molto differenze rispetto allo United, sono due tra i club più importanti del mondo e quindi si somigliano. La vera differenza è che qui mi sento apprezzato: i giocatori credono in me, l'allenatore crede in me e ho l'opportunità di giocare. Mi ha convinto Conte dicedomi che mi voleva e mi sta dimostrando che diceva la verità. Io devo cercare di giocare bene per convincerlo a darmi ancora più spazio. Sono felice di aver scelto la Juve e dopo questo inizio sono ancora più convinto della decisione che ho preso, perchè questo è il posto giusto per vincere tutto'