2
A Salerno montano le polemiche. Lotito pensa più alla Lazio, e non ha tempo per i colori granata. La piazza non è felice, la squadra è in caduta libera in classifica, dalla politica cominciano a farsi sentire, in particolare il governatore della Campania De Luca ha chiesto di più alla società. Al co-patron Mezzaroma il compito di difendere Lotito: "Ribadisco che mio cognato ed io abbiamo tutte le intenzioni di continuare ad impegnarci al massimo per la Salernitana. Nessuna attenzione residuale di Lotito per la Salernitana? Assolutamente falso, assicuro che non ci sono figli e figliastri. Mio cognato ci tiene tantissimo a Salerno ed alla Salernitana. Con il Crotone, Lotito non era assente perché andato a vedere la partita della Lazio o per altro, solamente si trovava in montagna con la famiglia". Lotito non è felice della situazione: "Prima, durante e dopo la partita di domenica sera ci siamo tenuti in contatto stretto e ripetutamente. Claudio è dispiaciuto, molto dispiaciuto. Come d’altronde tutti coloro che amano, davvero, la Salernitana".