34
Matteo Politano ha vissuto gli ultimi mesi tra alti e bassi con tante voci riguardo il suo futuro. Oggi il giocatore del Napoli è in ritiro a Castel di Sangro e ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli di fronte ai tifosi presenti:

“A Formentera si stava meglio? Faceva sempre più caldo".

FUTURO - "Resti a Napoli? Assolutamente si. Ho dato la mia disponibilità a rimanere, poi bisogna sempre ascoltare cosa ne pensano la società e il mister, non si può mai sapere cosa accade nel calcio. Sono felice d'indossare questa maglia, cercherò sempre di dare il massimo. Nazionale? Pensiamo al Napoli, poi vedremo più avanti".

NAZIONALE - "Politano-Raspadori-Zerbin tridente della Nazionale? Sarebbe un bel tridente, il Napoli ha fatto un buon mercato, sono andati via giocatori importanti ma ne sono arrivati altrettanto bravi. Promettiamo il massimo impegno ai tifosi".

OBIETTIVI - "Il Napoli sta facendo un bel mercato, anche le altre ma dobbiamo batterci per confermare l'accesso alla Champions League".

SCUDETTO - "È il sogno di tutti vincere uno scudetto, al Napoli uno vale 10 al Nord, venendo da una piazza come Roma so cosa significa per loro la squadra, i sacrifici per vedere le partite. Champions? È uno stimolo immenso, ci aspetta un girone difficile".

SU KVARATSKHELIA - "Kvaratskhelia è un giocatore di grandissima prospettiva, siamo felici di averlo con noi".