8
Il ritorno di José Mourinho a Old Trafford non è felice: il Manchester United batte 2-1 il Tottenham e scavalca gli Spurs, agganciando il Crystal Palace al quinto posto, infliggendo al portoghese la sua prima sconfitta alla guida dei londinesi.

Bastano pochi minuti ai Red Devils per mettere subito le cose in chiaro all'ex, al 6' è Rashford a sbloccare l'incontro con una conclusione sulla quale non è impeccabile Gazzaniga. Il Tottenham però non crolla, reagisce e poco prima della fine del primo tempo trova il pareggio con una magia di Alli: elegante controllo al volo in area e diagonale che non lascia scampo a De Gea. L'acuto dell'inglese però non basta, perché ancora una volta in avvio di ripresa è Rashford a riportare avanti i padroni di casa: l'attaccante conquista il penalty e lo trasforma per il 2-1 Man United e la doppietta personale. Gazzaniga tiene a galla i suoi sventando le conclusioni di James e Lingard, De Gea para l'ultima conclusione di Alli: finisce così, 2-1 United e sorpasso al Tottenham dell'ex Mourinho.