Commenta per primo
Il presidente del Pisa Giuseppe Corrado parla a margine di una premiazione svoltasi nella provincia della città toscana: "Avevamo le idee chiare: puntare sul gruppo della passata stagione, come del resto ci aveva richiesto lo stesso D’Angelo - riferisce Tuttopisa.com - Dispiace un po’ per quelli che ci hanno lasciato dopo aver vinto i playoff. Prima Buschiazzo, Brignani e Masi e infine Pesenti. Lo avrei tenuto, ma per ringiovanire il reparto dovevamo inserire un paio di under visto che, prima di prendere Asencio, avevamo tutti ragazzi sopra i 30 anni. Non dimenticherò mai il modo in cui Pesenti ha dimostrato di essere attaccato alla maglia e i suoi gol. Su tutti quello pesantissimo segnato a Carrara. Millico è un classe 2000 fortissimo ma non ha mai giocato tra i professionisti. Sicuramente esploderà, ma alla fine abbiamo scelto un giocatore che ci dà qualche garanzia in più sulla conoscenza dei campionati professionisti. Lo avevamo già cercato due anni fa. Ha già fatto cose importanti in C e soprattutto conosce bene D’Angelo che lo ha avuto a Bassano. Era uno dei primi della sua lista assieme a un giocatore più avanti con gli anni. Ingrosso sarà in lista, merita questa chance. All’allenatore piace e se riesce a recuperare dopo i tanti infortuni può essere utile in difesa".