48
Il Milan fa sul serio per Tanguy Kouassi, difensore centrale francese di origine ivoriane in forza al Psg. Nonostante la giovanissima età (compirà 18 anni il prossimo 7 giugno), ha già collezionato 11 presenze in prima squadra, con tanto di doppietta il 15 febbraio scorso nel 4-4 sul campo dell’Amiens. Tanguy andrà in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno e potrà firmare con il club di Via Aldo Rossi previa versamento di un esiguo indennizzo al PSG come premio di formazione.

ACCORDO CON IL LIPSIA - Kouassi ha deciso, in accordo con il suo agente, di lasciare il Psg per andare in un club che gli possa garantire più spazio. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, il classe 2002 ha raggiunto un accordo di massima con il Lipsia nel mese di gennaio. La società, presieduta dalla Red Bull, ha ottenuto il sì del gioiello francese mettendo sul piatto un progetto tecnico affascinante e una lauta commissione al suo procuratore. Ma fino a quando non verrà messo tutto nero su bianco il Lipsia è esposto a dei rischi.
FATTORE RANGNICK E IL MILAN - Lipsia assolutamente in pole, Real Madrid che osserva e valuta di fare un'offerta. Ma attenzione al contropiede del Milan, che si è mosso concretamente e può fare scacco matto. I rossoneri possono giocare la carta Ralf Rangnick. Il manager tedesco apprezza tantissimo Kouassi e ha già avuto di parlare, nei mesi scorsi, sia con il ragazzo che con il suo entourage. In rossonero potrebbe esaudire quel suo desiderio spiegato, senza giri di parole, a Leonardo: partire alla pari con i vari Musacchio e Duarte. Un'occasione d'oro per il Diavolo che prova a beffare il Lipsia per uno dei talenti più importanti a livello europeo.