27
Gentile Procuratore, 

sono un ex calciatore di serie C (la vecchia serie C) e ora alleno i ragazzini in una Scuola Calcio. Nella mia modesta carriera di calciatore ho sempre avuto un procuratore che mi ha assistito nei vari passaggi da una squadra all'altra e devo dire che mi sono sempre trovato bene perché non mi sono mai mancate le opportunità per giocare tra i professionisti. Unico rammarico è quello di non essere riuscito ad arrivare almeno in serie B. Scrivo ora perché, leggendo anche sul vostro sito calciomercato.com, sembrerebbe che Suso tratterà con il Milan la propria situazione contrattuale da solo, senza l'assistenza di un procuratore. A me sembra strana questa cosa perché il mio vecchio procuratore mi ha sempre detto che un calciatore non può andare a trattare da solo con un direttore sportivo tra i professionisti, mentre è libero di farlo tra i dilettanti. Ora mi viene il dubbio che mi avesse un po' "preso in giro" per non perdere la procura... anche se non ho comunque nulla da rimproverargli, neppure a distanza di tempo. Vorrei però solo sapere come stanno le cose, magari sono cambiate le regole...Marco '77



Gentile Marco,

ti rispondo direttamente: un calciatore professionista può NON avvalersi dell'assistenza di un procuratore sportivo!
E' sempre stato così sia a livello nazionale che internazionale. L'unica accortezza a cui è tenuto il calciatore è di fare menzione di questa sua decisione. Il regolamento degli agenti sportivi, infatti, recita all'art. 6, comma 1, che "ove il calciatore non si sia avvalso dell'assistenza di un Agente sportivo, deve esserne fatta espressa menzione nel contratto di prestazione sportiva".
Il punto della questione è un altro: è sempre utile la presenza di un agente sportivo oppure i calciatori potrebbero benissimo tutelare i propri interessi sportivi in prima persona? 

Giro, a questo punto, il quesito ai nostri amici di calciomercato.com: fa bene Suso a trattare  da solo la propria situazione contrattuale con il Milan oppure sarebbe meglio che si facesse aiutare da un agente?


Per scrivere all'Avvocato Cataliotti utilizza lo spazio dedicato ai commenti, oppure vai su www.footballworkshop.it