Commenta per primo
Claudio Ranieri, intervistato da Mediaset, commenta l'ultima amara giornata di campionato: “Alla rimonta ci abbiamo creduto fino all’ultimo, non ci è riuscita, pazienza. Ricordo da dove siamo partiti, che depressione c’era e dove siamo arrivati. Grazie a tutto lo staff, magazzinieri, fisioterapisti. E poi ai tifosi. Se abbiamo fatto tanto è grazie al loro calore e alla loro energia. Cosa dico a Mourinho? No, solo complimenti. Adesso non mi offende neanche più, cita Sartre. Lasciare Roma per l'Italia? Non credo, ho un contratto con la Roma, penso di restare, sono sicuro di restare, non ci ho mai pensato”.