Non solo Champions League: dopo le partite della massima competizione europea con l'impegno della Roma, sono tornate in campo questa sera Inter, Lazio e Napoli nelle gare valide per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League, in scena questa sera alle 18.55 e alle 21.

L'Inter, profondamente scossa dal caso Icardi, privato della fascia di capitano nella giornata di ieri con un comunicato ufficiale apparso sul sito dei nerazzurri a causa dei rumors attorno al suo rinnovo di contratto e delle frasi della moglie/agente, e non convocato (per scelta personale) in occasione della trasferta europea, al pari di Skriniar, Brozovic e Keita, fermi per precauzione o problemi fisici, vince con il minimo sforzo per 1-0 in trasferta contro il Rapid Vienna, squadra apparsa nettamente inferiore, grazie al gol su rigore di Lautaro Martinez. Poca cosa gli austriaci di Dietmar Kuhbauer, sconfitti a domicilio in attesa del ritorno in programma a San Siro tra quindici giorni: l'Inter è subito pericolosa con Poltano e Lautaro, gli austriaci replicano con Sonnleitner prima del rigore realizzato dal Toro (settimo gol in stagione, primo centro in Europa) per un ingenuo fallo di Thurnwald sullo stesso argentino. Nel finale di primo tempo annullato il gol del pareggio a Ivan, prima del miracolo di Handanovic sull'ex Knasmuller e dell'occasione fallita da Nainggolan.

DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO CERRUTI PER 100° MINUTO