2
Dietmar Kuhbauer, allenatore del Rapid Vienna, parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League con l'Inter: "Sono queste la partite per cui lavoriamo, vogliamo giocarcela dopo aver superato il girone e raccogliere i frutti del nostro lavoro. L'Inter è favorita, ma nel calcio tutto è possibile: dovremo andare oltre al nostro 100% per un buon risultato. L'importante è capire come giocherà la squadra, noi siamo concentrati sull'Inter e non sui singoli. Non c'è Icardi? Allora adesso siamo noi i favoriti... (ride, ndr). Come ho già detto, anche se mancheranno alcuni noi ci concentreremo sulla squadra: se non gioca Icardi ci sarà qualcun altro, saremo pronti in ogni caso. Successo una favola? I miei giocatori hanno portato rispetto a una squadra blasonata, ma in campo è diverso e il rispetto viene messo da parte: si lotta solo per vincere. Spalletti? Un buon allenatore, lo sanno tutti. Ha avuto qualche problema nelle ultime settimane e, come succede qua, in quei casi vengono fuori le critiche. L'Inter ha ottenuto una bella vittoria con il Parma, ne aveva bisogno ma questa vicenda legata a Icardi potrà influenzare tutta la squadra domani".