2

"E' ora di dire basta, cosi' a mio avviso non si puo' piu' andare avanti". E' il commento a caldo dell'allenatore del Casale Calcio Berretti, Latartara, sull'ennesimo caso di ingiurie razziste nel calcio. "Quello che e' accaduto a Casale nella partita col Pro Patria  al nostro giocatore Ribeiro, e' un fatto grave e vergognoso, che va preso nelle sue giuste proporzioni - ha aggiunto Latartara - e lo e' ancora di piu' se si pensa che e' avvenuto all'interno di una partita giocata tra ragazzi, molti dei quali minori. E' tempo di dare un segnale forte considerato che gia' ci era capitato in precedenza di sentire insulti di carattere razzista. Un fenomeno che va assolutamente arginato".