5
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Siviglia, Zinedine Zidane ha dichiarato: "Se dovessi leggere la stampa, sarei già esonerato. Mi hanno insegnato a non arrendermi mai e a continuare a lavorare fino all'ultimo".

SUL SIVIGLIA - "Giochiamo contro la capolista, dobbiamo vincere. Non c'è altro. So le difficoltà di essere al Real Madrid, non possiamo fallire due partite. Lo abbiamo già fatto a Parigi".

SULLE DIMISSIONI - "Non ci penso. Penso solo a vincere domani. Voi (giornalisti, ndr) siete qui per parlare e lo fate bene. Le difficoltà di cui si parla all'esterno non possiamo controllarle". 

SU MOURINHO - "Non mi disturba. Qui se perdi una partita devi cambiare tutto".

SUL RITORNO AL REAL - "Ho preso la decisione di tornare perchè c'era un progetto nuovo. Sono qui, dobbiamo restare tutti uniti".